Passa ai contenuti principali

Post

Articoli del blog

"ComunichiAMO!". Corso di comunicazione efficace.

A chi è rivolto Il seminario rientra nel percorso di Leadership creato da Fortecks. È rivolto a tutte le persone che vogliono migliorare le proprie capacità comunicative in contesti lavorativi o quotidiani. A tutte le persone che si sono trovate in difficoltà nel momento di dover parlare in pubblico o che hanno avuto la sensazione di non essere mai capite. Manager, professionisti, piccoli imprenditori, studenti e tutti coloro i quali desiderano migliorare le loro doti di leadership e aumentare la loro autostima e motivazione. Particolarmente adatto a chi sente bisogno di un cambiamento o vuole iniziare un nuovo percorso.
Obiettivi della giornata ·Comprendere il processo comunicativo e i diversi livelli di comunicazione ·Ascoltare attivamente per comunicare meglio ·Saper gestire le comunicazioni conflittuali ·Il processo del feedback
Programma - durata dalle 9,30 alle 18.00 ·Il processo comunicativo e i livelli di comunicazione ·La comunicazione assertiva ·L’ascolto ·Gestire la comunicazione nelle …
Post recenti

Viaggi Incentive

I viaggi incentive sono uno strumento a disposizione dellì’azienda per 

- Creare spirito di squadra all’interno del proprio team,  - Fidelizzare i clienti - Premiare i dipendenti 
Di cosa si tratta? 
Di un viaggio di durata variabile in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere, offerto dall’azienda a dipendenti o clienti . 
È molto più efficace se abbinato ad un buon team building .
Gli obiettivi da raggiungere con questo tipo di attività, vengono concordati tra Fortecks e il committente, durante le attività preparatorie. Viene poi fornita un'organizzazione completa del viaggio e della formazione.
Mandaci una mail per avere informazioni dettagliate e un preventivo personalizzato.  Fortecks.sport@gmail.com

Leadership al Femminile

La leadership al femminile Roma 22 Giugno ( location da confermare in base al numero di partecipanti) Novara 29 Giugno presso Coworking COWO Via Pietro Micca 24 Relatore Sebastian Omar Velazquez – ex rugbista e allenatore. Relatore e formatore perleadership, teamwork e motivazione. A chi è rivolto Donne che hanno bisogno della grinta giusta per affrontare il mondo del lavoro, manager, professioniste, piccole imprenditrici che desiderano migliorare le loro doti di leadership e aumentare la loro autostima e motivazione. Donne che vogliono essere preparate per accettare avanzamenti di carriera o nuove sfide Particolarmente adatto a chi sente bisogno di un cambiamento o vuole iniziare un nuovo percorso.
Obiettivi della giornata ¡Lo sport a sostegno della Leadership è un programma di allenamento, nel quale le partecipanti migliorano la capacità dileadership nel contesto in cui vivono e lavorano, attraverso un percorso coinvolgente e esperienziale. ¡Il metodo si basa sul dialogo «allenatore-squadr…

Intervista a Sebastian Velazquez per Pazzi di Rugby on TV – E’live TV

Nell’intervista durante la trasmissione Pazzi di Rugby on TV su E’live TV, Sebastian Omar Velazquez parla di Fortecks, la società che ha fondato lo scorso anno.
Attraverso Fortecks , Sebastian porta nelle aziende la capacità di lavorare in squadra che lui stesso ha appreso nella sua carriera di rugbista e allenatore.
Tramite il team building, Fortecks porta i concetti del teamwork nelle aziende. 
In particolar modo ha un programma di leadership al femminile rivolto alle imprenditrici, le quali, nonostante le loro innegabili capacità, sono ancora sottovalutate in molti settori lavorativi.  Grazie agli insegnamenti del rugby, si riesce a fare in modo che le donne acquistino maggiore fiducia nelle loro abilità.
Il prossimo appuntamento con la leadership al femminile sarà a Novara in collaborazione con l’associazione ReADy . Associazione che lavora per portare la parità di genere e eliminare il gap tra uomini e donne sul lavoro.
Utilizzando il #metodoterzotempo le aziende assimilano molto megl…

Il lavoro di squadra secondo la D.ssa Artico - Psicologa

1)D.ssa cosa ne pensa dei benefici del lavoro di gruppo?
1)Nel lavoro, come nella vita abbiamo bisogno di identificarci in un gruppo, nella nostra tribù, dove poter sperimentare la sensazione di appartenenza.  Appartenere ad un gruppo è un bisogno imprescindibile per l’essere umano in quanto animale sociale.  Ci sono gruppi in cui nasciamo e cresciamo che non vengono scelti ma che sono quelli che sottendono alla nostra sopravvinenza, come ad esempio la famiglia, e poi man mano ci sono i gruppi che scegliamo e in cui possiamo sperimentare la condivisione e riconoscerci nelle affinità con gli altri, come nei gruppi adolescenziali dove prevale l’omologazione, infine  ci sono i gruppi in cui ci troviamo per necessità come quelli nell’ambito lavorativo.  Riuscire ad entrare in un team di lavoro che abbia come obiettivo la cooperazione penso che sia una ricchezza impagabile sia per l’azienda che per gli individui che ne fanno parte.  Sentirsi parte del gruppo, e quindi dell’azienda, rende l…

Come sopravvivere a un capo o collega insopportabile

Capita purtroppo, molto spesso, di trovare al lavoro capi o colleghi che fanno di tutto per rendere la vita impossibile al resto della squadra. Inutile dire che in entrambi i casi, si tratta di un problema enorme per la produttività dei dipendenti.
Spesso queste persone fanno una sorta di bullismo sui collaboratori che individuano come loro vittime preferite. Generalmente la vittima viene scelta tra chi, in quel momento, sembra essere la persona più debole e poi si cambia, passando al prossimo malcapitato.
Quali sono i comportamenti negativi che possiamo trovare nei gruppi di lavoro:
-Creare conflitti per screditare l’operato degli altri -Scaricare le colpe sugli altri per coprire le proprie -Usare un linguaggio aggressivo -Fare battute sarcastiche -Alimentare il pettegolezzo “da macchina del caffè”

In generale è consigliabile attendere con calma e pazienza, senza cadere nella loro trappola. Queste persone prima o poi entrano loro stesse in conflitto con I responsabili e qui finisce la loro c…

Le aspettative deludono

Avere aspettative sul comportamento altrui, porta molto spesso a delusioni.

Questa affermazione è da tenere in considerazione anche nei rapporti di lavoro.

🏉dobbiamo essere consapevoli che il successo nel lavoro e la felicità nella vita, dipendono solo da noi stessi, non devono mai essere influenzati dal comportamento altrui

🏉dobbiamo dare ( nella vita) e portare avanti i progetti ( nel lavoro) perché ciò ci rende felici, non perché ci aspettiamo ricompense.

🏉le persone e le situazioni cambiano velocemente, la nostra felicità e la nostra stabilità lavorativa, non devono essere influenzati da tali cambiamenti repentini.